Part-time agevolato, le simulazioni: come cambia la busta paga

Un lavoratore da circa 19mila euro netti all’anno, che si trasformasse in part-time al 60%, vedrebbe ridursi lo stipendio a 15.200 euro grazie al contributo di oltre 2.300 euro versato dall’azienda. Lo Stato, invece, verserebbe per lui 3.300 euro di contributi figurativi.

 

Posted on: 15 aprile 2016, by : APONTE MARIAROSARIA