Alternanza scuola-lavoro e norme contrattuali, la Regione Marche recepisce il Jobs Act

La delibera riguarda l’apprendistato di primo livello che consentirà ai giovani apprendisti di acquisire un titolo di studio (qualifica e diploma professionale o Ifts) attraverso un percorso misto di formazione in aula e sul luogo di lavoro – afferma l’assessore al Lavoro, Loretta Bravi –Un’alternanza scuola-lavoro che vuol essere un’alleanza tra scuola e azienda, al fine di motivare i nostri giovani al valore del sapere e del saper fare. Una sfida che vede la Regione Marche  impegnata in prima linea”

http://bit.ly/1NMMU5s

Posted on: 25 maggio 2016, by : APONTE MARIAROSARIA